Da un po’ pensavo di scrivere un post del genere e ora mi sono decisa.

 
Si tratta di un post un po’ scomodo ma necessario e spero vi sarà utile.
 
Quando ci si avvicina all’argomento armocromia spesso si parte in quarta per l’entusiasmo. Sì, è un tema davvero appassionante e si cercano mille informazioni al riguardo.
Quando ci si decide a farsi analizzare si muore dalla voglia di ricevere il risultato.
Ricordo che per la mia prima analisi ho aspettato circa dieci giorni e continuavo di continuo la mia email.
 
Ovviamente, non sono l’unica ad occuparsi di armocromia, c’è chi lo fa gratuitamente, a scopo ludico e chi lo fa per lavoro.
Ora, non sto a disquisire sulle differenze tra i servizi offerti perché non è questo lo scopo dell’articolo.
 
Capita che, prese dall’entusiasmo, alcune clienti contattano me e altre analista in contemporanea.
Altre, subito dopo aver ricevuto il verdetto, ancora prima di sperimentare per bene con la palette, contattano un’altra analista per un ulteriore parere.
 
Non fatelo!
Vi ritroverete così:
Da Lara La Biche
CRISI NERA!
Perché?
Se chiedete l’analisi a più analiste contemporaneamente potreste avere due risultati diversi: a chi credere? Chi ha sbagliato?
Rischiate davvero di andare in crisi e di pensare che l’armocromia sia una bufala colossale.
 
Non è così.
  1. Ci sono diversi sistemi di analisi. Non tutte usiamo lo stesso sistema, quindi è possibile che in un sistema siate una stagione, in un altro sistema un’altra. Generalmente stagioni vicine o equivalenti.
  2. Ogni analista usa metodi diversi per eseguire il proprio lavoro. C’è chi vi fa fare foto con mille vestiti di colori diversi e mille rossetti, chi invece vi chiede poche foto ma mirate. Entrambi i metodi parlando di analisi virtuale, sono validi.
  3. Le foto sono fondamentali, non smetterò mai di ripeterlo, ed ogni errore causato da una foto fatta male non è responsabilità dell’analista ma della cliente. Se inviate foto sgranate, buie, gialle, blu, con una risoluzione bassa, anche se l’analista farà del proprio meglio, è legittimo un errore.
Sia che abbiate contattato me per prima o un’altra, aspettate il verdetto prima di contattare qualcun’altra. Non ha alcun senso chiedere più pareri contemporaneamente anche se può sembrare allettante e siete impazienti di scoprire i vostri colori.
 
Aspettate dunque la risposta della prima analista contattata. Se avete dubbi sulla vostra stagione ricontattatela. Questo vale per tutte le analiste.
Quando vi mando il risultato dell’analisi scrivo sempre di contattarmi per qualunque domanda o dubbio. Ed è davvero così! Non fatevi problemi.
Non serve andare a chiedere un nuovo parere ad un’altra persona, non subito almeno.
Chiedete all’analista, esprimetele i vostri dubbi.
Una vera professionista non vi liquiderà con arroganza, vi ascolterà e cercherà insieme a voi di risolvere il problema!
Personalmente, non è un problema ripetere da zero l’analisi, l’ho già fatto! (ovviamente gratis)
Quindi, non fatevi problemi, nel mio caso, a scrivermi e a dirmi “non mi piaccio con questi colori, non sono sicura di essere la tal stagione, ecc ecc”.
Il mio lavoro è questo, ascoltarvi e farvi sentire belle!
Se proprio, dopo esserci confrontate, non doveste trovarvi con il mio parere e io rimango convinta del mio responso, allora contattate qualcun’altro. Questo dovrebbe valere per tutte le analiste.

Se non vi trovate col responso di Tizia, contattatela ed esprimetele i dubbi. Se no vi calcola o non vi soddisfa ciò che vi dice, allora potete contattarmi e sarò lieta di aiutarvi.

Così facendo si eviteranno davvero tanti inutili disguidi, ma soprattutto tanta insoddisfazione vostra!
Lo scopo mio e delle altre analiste non è farci la guerra ma cercare di soddisfarvi.


L’armocromia esalta la bellezza naturale
Spesso dopo essere state analizzate da me vi iscrivete a vari gruppi fb dove magari vi dicono “ma tu non sei la tal stagione.” Vi invito a contattarmi se così dovesse essere.

Viceversa se vi iscrivete al mio, mi trovate come “Lara La Biche Armocromia”, già analizzate da altre e secondo me non siete della stagione che vi è stata indicata, vi invito a contattare colei che vi ha analizzate per prima. E’ anche una questione di rispetto verso chi ha lavorato per voi.

Ma la cosa più importante è identificare i vostri colori migliori e farvi sentire al meglio!


Da Lara La Biche
 
Non vi voglio in “crisi da analisi” ma felici e belle! A presto!